Come controllare il posizionamento di un sito internet

Il sito web è un elemento indispensabile per tutte le realtà che hanno necessità di pubblicizzarsi online, che siano esse amatoriali o professionali.

Ma questo strumento ha senso solamente se può essere facilmente trovato da chi lo sta cercando: questo perché non sempre il nostro portale è l’unico presente nel suo settore, ed è molto facile che quando una persona effettua una ricerca sul web, trovi i siti dei nostri concorrenti e non il nostro.

Per evitare tutto questo e non perdere utili visitatori (o clienti) è necessario utilizzare una serie di tecniche e accorgimenti, che rientrano sotto il nome di SEO, e che consentono di ottenere una buona visibilità su Google, che è il motore di ricerca più utilizzato (almeno qui in Italia).

In questi casi, la prima cosa da fare è verificare che un sito web sia stato correttamente scansionato e indicizzato, a tal proposito è molto utile la guida presente su Seoeposizionamento.it, operazione fondamentale da fare perché se il sito ancora non compare sul motore di ricerca, non potrà essere trovato.

Una volta verificata l’indicizzazione (con esito positivo), è il momento di capire in che posizione si trova il nostro sito in base a specifiche keywords, cosa che può essere fatta grazie a Whatsmyserp, un tool online completamente gratuito, che permette trovare il posizionamento per le singole keyword.

Whatsmyserp: come funziona

Il tool, completamente online, è piuttosto semplice da utilizzare, e permette di capire il posizionamento sia nel nostro paese che nel mondo intero, a seconda delle nostre necessità.

La prima cosa da fare, nella pagina principale, è inserire il nome del dominio di cui vogliamo verificare il funzionamento. Questo deve essere inserito nel campo Domain Name, senza il “www”. Nel riquadro di destra, invece, si deve inserire la regione a cui si è interessati; di default è tutto il mondo, ma se ci interessa il nostro paese dobbiamo scegliere “Italia”.

Nelle righe successive è possibile inserire i nomi dei competitor, chiaramente se abbiamo l’obiettivo di superare un altro dominio specifico. In questo caso è sufficiente inserire gli altri domini (anche qui, senza il “www”) che verranno evidenziati nella lista dei domini che avremo alla fine.

Nella parte successiva, in basso, l’ultimo passaggio è quello relativo all’inserimento delle keyword per cui vogliamo verificarne il posizionamento. Possiamo inserirne diverse, per velocizzare l’operazione di controllo, ma le diverse parole non si intersecheranno tra loro in alcun modo.

A questo punto è possibile cliccare, in basso, sul tasto “Check All Keywords”, e dopo qualche secondo di ricerca verranno riportati, sulla destra, i risultati relativi al posizionamento. Cliccando su ciascuna keyword precedentemente inserita avremo i risultati per quella parola precisa.

I risultati sono facilmente interpretabili, perché il nostro sito è in blu, mentre i competitors inseriti verranno visualizzati in rosso e gli altri siti in nero.

Le funzioni per gli utenti registrati

Il sito web salva le nostre ricerche (tramite cookie), rendendo così più semplice utilizzare il tool le volte successive, e soprattutto verificare, rispetto alle ricerche già effettuate, se la nostra posizione è salita oppure se è scesa rispetto ai giorni precedenti. Questa funzione è disponibile sia per gli utenti registrati al sito che per quelli non registrati, ma c’è un massimo di 20 parole per gli utenti che non sono registrati.

Tra i vantaggi per chi si registra c’è la possibilità di aggiungere domini multipli, utile nel caso si voglia verificare il posizionamento di una keyword per più di un dominio; inoltre, naturalmente, è possibile entrare con le nostre credenziali anche da dispositivi diversi verificando così il posizionamento in automatico (se non si è registrati o si inserisce nuovamente tutto, oppure bisogna usare lo stesso computer della volta precedente).

La registrazione è gratuita, e il tool è molto semplice da usare per verificare il posizionamento ma anche piuttosto completo nei suoi risultati. Un tool che consigliamo di utilizzare spesso per verificare il posizionamento, e anche per imparare a migliorarlo: sul sito, oltre ad una serie di strumenti interessanti, è presente anche un forum di utenti che si danno consigli a vicenda, consigli che possiamo sfruttare per spingere al massimo i nostri domini!